La Filosofia

Il territorio mantovano e quello limitrofo, al di là dei confini amministrativi, sono fortemente caratterizzati dall’attività agricola e dalla presenza di una tradizione gastronomica forte, incrocio tra la ricchezza prodotta dalla terra e l’elaborazione culturale che la corte dei Gonzaga ha sedimentato e diffuso nei secoli.


Tuttavia, oggi sono cambiate le abitudini di vita e le abitudini alimentari devono adeguarsi a stili di vita più vicini alla natura, prediligendo cibi a basso tenore di grassi e zuccheri, scelte di acquisto consapevoli.


Soprattutto per i bambini l’alimentazione è un’indispensabile strumento di prevenzione rispetto a patologie che, in età adulta, possono essere gravemente invalidanti: i pasti consumati nelle scuole diventano un’occasione per iniziare ad alimentarsi in modo sano e possono essere un veicolo per creare nelle famiglie nuove abitudini nell’utilizzo del cibo.

La funzione preventiva è importante anche per adulti ed anziani e, di conseguenza, la ristorazione collettiva che prepara i pasti per le mense, utilizzati nelle mense sia delle scuole che degli istituti socio-assistenziali e delle sedi aziendali, diventa uno strumento essenziale per la diffusione di una cultura alimentare moderna, che l’Organizzazione Mondiale della Sanità individua come uno degli obiettivi più importanti dei prossimi decenni.


Più semplicità e natura nell’alimentazione significa far crescere un consumatore più attento e soprattutto un cittadino più consapevole rispetto alla difesa della natura e delle attività umane rispettose dell’ambiente.
Ambiente che deve essere protetto non solo con il rifiuto di ciò che inquina e distrugge, ma anche attraverso il sostegno a ciò che reintroduce il rispetto delle produzioni naturali, delle relazioni comunitarie, delle diversità.

 

La cura per l'ambiente e l'attenzione alle relazioni tra le persone costituiscono un elemento fondante del progetto.
Per questo vogliamo che la natura non sia piegata ad obiettivi puramente economici e ci occupiamo di inserimento sociale e lavorativo. Il nostro obiettivo è anche di accogliere le persone che si trovano in difficoltà a causa di patologie psichiatriche o per situazioni di emarginazione.

 

 

“L’agricoltura è un settore di pubblica utilità. A prescindere dal principio di proprietà, la terra deve essere considerata un bene comune”.

                                                                                               Giovanni Haussman *


*(San Pietroburgo 1906 – Lodi 1980) è considerato il fondatore della moderna pedologia, la scienza che studia i terreni, uno dei primi agronomi che in occidente ha anticipato il moderno concetto di sostenibilità nei processi di produzione agricola.